Site Overlay

Officina di via Feltrinelli

Gennaio 2014 – Gennaio 2015

Progetto annuale di supporto all’abitare e accompagnamento sociale nel quartiere di edilizia residenziale pubblica di via Feltrinelli per conto del Comune di Milano

Nel 2014 la Cooperativa ha stipulato una Convenzione con il Comune di Milano a seguito di un avviso pubblico per l’assegnazione di contributi destinati alla realizzazione di un progetto di supporto all’abitare a accompagnamento sociale da realizzare in ambiti urbani caratterizzati da grave disagio abitativo. La convenzione riguardava l’avvio di un percorso di accompagnamento all’ingresso e supporto all’abitare rivolto ai nuovi abitanti del quartiere di edilizia pubblica recentemente ristrutturato sito in via Feltrinelli 16. “L’Officina di via Feltrinelli 16”  ha trovato la sua sede in uno spazio dotato di un piccolo giardino, al piano terra del complesso, dove ha preso sede lo Sportello Informativo rivolto agli inquilini del caseggiato, luogo di condivisione, ascolto ed aggregazione. Lo Sportello Informativo è stato aperto due mattine a settimana, il mercoledì e il venerdì dalle 9:30 alle 13:30 ed erano presenti due operatori. In alcuni casi è stato aperto anche in orario serale per facilitare gli incontro con gli inquilini.  In un anno di lavoro la cooperativa ha avviato con il comune e MM un percorso volto a responsabilizzare un gruppo di inquilini nel presidiare e gestire le esigenze quotidiane degli abitanti e facilitare così il rapporto con la proprietà e il soggetto gestore. Sono state svolte delle elezioni per nominare 5 capi scala in corrispondenza delle scale presenti nel complesso a cui è stato dato il compito di svolgere un ruolo di raccordo delle esigenze e dei desideri degli abitanti della propria scala. A conclusione del percorso di accompagnamento svolto il gruppo di capi scala si stava costituendo in comitato inquilini. Inoltre sono stati organizzati:

  • eventi aperti al quartiere come pomeriggio di gioco per bambini, merende in cortile, festa di natale, pianocity…
  • riunioni periodiche con gli abitanti
  • è stato sperimentato un sistema di mutuo aiuto tra gli abitanti per lo svolgimento di piccoli lavoretti di natura ordinaria all’interno degli appartamenti. Abitanti dotati di competenze tecniche (idraulico, muratore, elettricista…) hanno dato la loro disponibilità nello svolgere piccoli lavori di manutenzione nelle case dei loro vicini, la cooperativa si occupava di verificare il lavoro da svolgere e pagare con voucher da 10 € l’attività svolta. Il costo dei materiali da sostituire/utilizzare erano invece a carico dell’inquilino.

pagina FB del progetto

Scroll Up